Le donne
di Petra

Da Elisa Bonaparte a Francesca Moretti

Come si produce vino nel segno delle donne, sfuggendo alla retorica? Francesca Moretti risponderebbe «con sensibilità e pragmatismo».

È da oltre duecento anni che il cammino di Petra ha un passo femminile.

Petra è un'azienda al femminile
Francesca Moretti
Le donne di Petra

1808

Elisa Bonaparte Baciocchi, sorella di Napoleone, Principessa di Lucca e Piombino e Granduchessa di Toscana, scelse questo luogo per stabilire il primo nucleo di un progetto agricolo e vitivinicolo.

Elisa Bonaparte ritratto

Due secoli dopo, nel corso di un viaggio in macchina a Bordeaux con il padre Vittorio, Francesca Moretti si innamorava della storia e della cultura degli chateaux e decideva di accantonare l’idea di diventare veterinaria per studiare agraria ed enologia, avviando da subito la ricerca di una proprietà da convertire in azienda vinicola alla maniera bordolese. La Toscana era una scelta forse ovvia negli anni (i tardi 90) del suo rinascimento enologico, ma non tanto ovvia era l’intuizione di orientarsi sulla Maremma, e non sul bolgherese, quanto sulla fertile Val di Cornia, con la collaborazione di un esploratore d’eccellenza come Attilio Scienza.


1997

Vittorio Moretti ha acquistato 60 ettari in Località San Lorenzo e 45 a Campiglia Marittima, a pochi chilometri da Piombino, nel Suvereto. Era un seme, l’inizio di un progetto profondo e contemporaneo. Nasceva così l’idea di Petra. È qui che Francesca Moretti ha trovato la sua seconda casa. Una casa a tutti gli effetti, amata tanto quanto la sua Franciacorta.



Petra Wine



vangogh srl

vangogh logo
Via G. Amendola, 7, 20063 Cernusco sul Naviglio, MI, Italia
+39029243129
06727330968


Questo sito utilizza i cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie.